HOME  -  CHI SONO  -  STORIE DI SUCCESSO  -  RISORSE GRATUITE  -  IL LIBRO  -  VIDEO  -  CONTATTI
Sai davvero a che pericoli REALI vai incontro quando vendi casa...?
Finalmente hai deciso? Vuoi davvero vendere casa tua?

La decisione di fare questo importante passo, ha finalmente preso il sopravvento.

Quindi metti casa tua in pubblicità su internet come privato, metti il cartello di vendita alla finestra, e perchè no, chiami anche diverse agenzie della zona, cosi la mettono in pubblicità anche loro... non si sa mai.

Sai benissimo che la vendita è un passo importante. Ci sono in ballo anni di sacrifici e tutti i tuoi soldi.

Ti sei mai chiesto quindi, quali pericoli rischi veramente nel vendere casa da solo? 

E soprattutto:

GLI AGENTI IMMOBILIARI CHE SONO VENUTI A VEDERE CASA TUA E A FARE LE FOTO, TI HANNO PARLATO DEI RISCHI CHE POTRESTI CORRERE SE NON FAI LE COSE PER BENE ?

oppure hanno fatto le foto e ti hanno solo detto: "signor proprietario di casa, il mercato è in crisi ma "ci si prova" lo stesso a vendere l' immobile. Stai tranquillo che appena ho un cliente te lo porto!"

Vedi, il fatto è che quando arrivi a firmare l' atto dal notaio, tu dichiari molte cose IMPORTANTI riguardo a casa tua!
E a prescindere dalla tua buona fede su quello che dichiari nel contratto, hai idea delle responsabilità che ti assumi?

Pensaci molto bene a questo, perchè mi spiace dirtelo, ma quello che hai dichiarato hai dichiarato, e ne rispondi in prima persona (e lo stesso vale per quello che hai omesso, anche se eri in buona fede).

A cosa mi riferisco in particolare?

Quando firmi l' atto di vendita dal notaio, per esempio devi fare delle dichiarazioni sulla conformità degli impianti.

Sei sicuro che sono a norma? Sei sicuro al 100% che chi ti ha venduto la casa, non li ha modificati “alla buona”? 

Devi esserne sicuro, perchè ora la responsabilità è tua.

Inoltre dovrai dichiarare che la tua casa è conforme sia dal punto di vista catastale che urbanistico, ovvero che non è stato modificato nulla rispetto ai progetti comunali e ai documenti del catasto.

Poi devi dichiarare per iscritto al tuo acquirente, se su casa tua ci sono delle convenzioni, servitù, spese condominiali arretrate, prelazioni, vincoli, ipoteche, decreti ingiuntivi o pignoramenti che magari tu non sai neanche di avere.

Ti racconto questa storia.

Anche se ti sembrerà assurdo, la mia vicina di casa mi ha raccontato che gli è capitato di trovare un' ipoteca di un' altra casa su quella che comprava lei, perchè la banca aveva sbagliato casa!

Praticamente, anni fa il funzionario della banca aveva sbagliato a mettere l' ipoteca e l' aveva messa su un' altra casa (ovvero su quella che stava comprando lei), ed ovviamente il proprietario che doveva vendere non ne sapeva nulla!

Ora, se tutte queste cose tu all’ acquirente non gliele comunichi subito e poi lui le scopre dopo, ne rispondi personalmente, perchè le hai dichiarate firmando l' atto di vendita della casa dal notaio.

So benissimo che tu magari hai agito in buona fede perchè non lo sapevi. Ma quando hai firmato, hai firmato.

Un altro esempio è che se la tua casa è in un condominio, prima di vendere devi dichiarare se ci sono o meno lavori straordinari deliberati.

Pensa che casino viene fuori se il tuo acquirente scopre dopo o durante l' atto dal notaio, che ci sono 5.000€ o 10.000€ di lavori che deve pagare per il palazzo e che non spettavano a lui. 

Ti fa causa di sicuro, no?

Ovviamente ci sono molti altri esempi che posso farti, quindi ti consiglio veramente di fare molta attenzione...

Puoi anche ritrovarti molto facilmente a dichiarare cose che non sai, perchè magari chi ti ha venduto la casa non ti ha detto nulla e tu l' hai comprata in buonafede. (Ora però la casa è tua e sei responsabile di quello che dichiari).

Sai cosa succede se dichiari una cosa non vera in un contratto di vendita immobiliare, e a quali pericoli vai in contro?
Le conseguenze possono diventare davvero pesanti purtroppo.

Puoi perdere il doppio della caparra che ti ha dato l' acquirente.

Esempio: se ti ha dato 30.000€ di caparra confirmatoria, tu devi dargliene indietro 60.000€...

Non voglio metterti paura, ma ti consiglio veramente di stare attento.

Anche perchè prova a metterti nei panni di un acquirente che pensa di aver acquistato una casa tutta perfetta e poi si trova ad esempio, una servitù o un altro tipo di vincolo di cui non gli era stato detto nulla..

Tu come ti sentiresti ?

Se devi comprare casa con i risparmi di una vita e scopri una cosa cosi, ti fideresti da lì in poi del venditore di casa? O avresti il timore di trovare qualche altra brutta sorpresa?

Ti dico che nel dubbio le persone preferiscono non rischiare e chiedono subito di annullare il contratto!

E questo è un bel problema, perchè oltretutto magari perdi anche l' unico acquirente che ti ha fatto una proposta scritta.

Ha senso rischiare questo perché non sai quali sono le verifiche necessarie, e come e quando vanno fatte?

Purtroppo anche la maggior parte degli agenti immobiliari NON fa queste verifiche prima di mettere la tua casa in pubblicità.

Incredibile ma vero!! 

Hai mai incontrato un agente immobiliare che al primo appuntamento ti ha parlato di tutto questo?

Molti, quando va bene, ti chiedono solo la visura e la planimetria catastale per vedere se i muri e le finestre ci sono tutte/i.

Tanto secondo loro poi ci pensa il notaio a controllare tutto. 

Peccato che poi se ci sono problemi, quando arrivi a firmare il contratto dal notaio è troppo tardi per risolverli, e l' acquirente chiama il suo avvocato...

E’ per evitare questi problemi che mi sono specializzato esclusivamente nella vendita delle case residenziali.
Non vendo uffici, terreni, capannoni, fondi, e non faccio nemmeno gli affitti. 

Mi occupo solo e soltanto di vendere case!

Per questo ho creato un sistema di vendita sicuro al 100%, dove prima di tutto, il primo passo fondamentale è fare un controllo TOTALE della casa, per assicurare al proprietario una vendita tranquilla, senza brutte sorprese.

Non a caso, sono l' unico agente immobiliare della zona ad offrirti una GARANZIA "SODDISFATTO O RIMBORSATO". 

Quindi, anche tu vuoi vendere casa senza pericoli e in assoluta tranquillità?

Il primo consiglio che ti do, è di prendere il contratto di quando hai acquistato casa e guardare tutte le dichiarazioni che dovrai fare davanti al notaio.

Poi recupera tutta la documentazione di casa tua (agibilità, concessione edilizia/permesso di costruire, ape, conformità degli impianti, planimetrie catastali, pratica urbanistica, ecc..), e verifica che torni con lo stato di fatto della casa (ovvero che torni con come è ora il tuo immobile).

Se ci sono delle cose che non tornano, falle sistemare subito, prima ancora di mettere la casa in pubblicità... prima che sorgano problemi con l' acquirente!

Se invece vuoi vendere casa in tutta tranquillità ed essere sicuro di evitare al 100% tutti questi pericoli, guarda il video corso qui sotto.

A presto!

Vuoi sapere come vendere casa entro 3 mesi, incassando dal 95% al 100% del prezzo richiesto?
Allora guarda subito questo video gratuito.



Vendere casa facile di Bernardelli Davide - Via Casetta 24, Luciana- 56043 - Pisa- P.IVA 02136040504 
Vendere Casa Facile® è un Marchio registrato
Tutti i Diritti sono riservati. E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale.